Memorial ''Dodi'' (Carignano)

13/06/2019

giovedì 13.06
Juventus club-Fraore 3-1 (finale)
E arriva il giorno di un'altra finale,  l'ennesima, l'ultima di questa estenuante stagione. Avversario il Fraore, squadra quadrata, messa bene in campo con alcune buone individualità. Purtroppo due traverse e un palo fanno presagire che sarà una serata difficile. Cosa che si conferma al primo affondo dei blues. I bianconeri però non si scompongono e il possesso palla diventa letale quando Parizzi infila sotto la traversa su una incursione delle sue. Subito dopo è Sessa che ribalta il risultato ribadendo in rete un tiro sporco di Balzano. Si va al riposo sul 2-1. La ripresa inizia con il Fraore che preme sull'acceleratore ma i bianconeri chiudono tutti i varchi, fino al goal di Landini che chiude definitivamente la finale sul 3-1. Un altro premio individuale per il gruppo 2008 è quello di miglior difensore a Simone Landini. Tre i giocatori nella top 11: Landini, Volpone e Dalcielo, ma come sempre il merito va diviso coi compagni di squadra, degni comprimari e fondamentali per questi successi.



martedì 11.06
Juventus club-Progetto Intesa 2-1 (semifinale)
Partita difficile oggi per i bianconeri contro il Progetto Intesa: solo un'invenzione di Giovinazzo ha permesso alla Juve di giocarsi una meritata finale. Purtroppo le porte troppo piccole penalizzano spesso le squadre che fanno gioco e creano occasioni da rete: sarebbe meglio in futuro rivedere certe regole.

mercoledì 05.06
Juventus club-Lemignano 0-0
I bianconeri sono in semifinale! Con a disposizione due risultati su tre (grazie alla miglior differenza reti) lo 0-0 con il Lemignano è bastato per conquistare la semifinale. È stata la serata del carattere: tutti i bianconeri hanno sfoderato una prestazione maiuscola, superando anche tutti gli imprevisti della serata. Il Lemignano è una squadra forte, senza dubbio quella che ha messo più in difficoltà i bianconeri nel corso della stagione. Nel corso dei mesi però i bianconeri hanno acquisito tanta sicurezza e consapevolezza dei propri mezzi: un primo tempo di assoluta marca juventina, dove manca solo il gol. Il Lemignano si rende pericoloso solo su un calcio di punizione dalla lunghissima distanza all’ultimo minuto. Il secondo tempo è il copione del primo: i bianconeri hanno sempre il possesso e dettano i ritmi. L’azione più pericolosa è sui piedi di Sessa, che solo davanti al portiere sbaglia l’ultimo controllo. Il Lemignano si butta in avanti nei minuti finali, e si fanno pericolosi nei due calci d’angolo nei minuti finali. Ora appuntamento a martedì per la semifinale.

lunedì 03.06
Juventus club-Bardi 4-0
Nel girone a 3 con Bardi e Lemignano, i bianconeri superano nella prima partita il Bardi con un netto 4-0. Solo la vincente del girone approderà alle semifinali del torneo, quindi risulterà decisiva la partita di mercoledì 5 giugno contro il Lemignano (che precedentemente aveva battuto il Bardi 1-0). Molto buona la partita dei bianconeri, ottimo possesso e belle azioni: si portano subito in vantaggio con Balzano, e raddoppiano con Parizzi. Nel secondo tempo prima il gol di Granelli, poi il gol di Inzirillo (bellissimo il passaggio filtrante di Catelli) chiudono la partita.

sabato 25.05
Juventus club-Astra 2-0
Ultima partita del girone del torneo di Carignano, importante per decretare il primo posto del girone. Buona prova dei bianconeri che passano subito in vantaggio con un gran tiro dalla distanza di Landini. Il raddoppio arriva con un gol di Sessa, abile a finalizzare un’azione un po’ confusa in area di rigore. Nel secondo tempo arriva il terzo gol (autorete degli ospiti) e infine Balzano chiude la partita con un bellissimo gol in acrobazia. Complimenti all’Astra, che presentandosi con una squadra ricca di 2009, ha ben figurato dimostrando di essere un’ottima squadra. Ora i bianconeri passano alla fase successiva: un girone da 3 con Bardi e Lemignano, la vincente si qualificherà per le semifinali. Appuntamento lunedì per la sfida contro il Bardi e mercoledì contro il Lemignano.

lunedì 29.04
Juventus club-Arsenal 0-0
La prima partita del torneo di Carignano termina con un pareggio a reti inviolate contro l’Arsenal. C’è davvero poco da dire: nel corso della partita i bianconeri hanno sempre avuto il controllo del gioco, belli da vedere ma a tratti lenti nelle giocate. Il ritmo non forsennato permetteva sempre all’Arsenal di posizionarsi e di coprire bene gli spazi. Nonostante tutto i bianconeri hanno avuto almeno 4 occasioni nitide per andare in vantaggio, ma davanti al portiere manca spesso la giusta determinazione e lucidità, caratteristiche che bisognerà alla svelta ritrovare o scoprire, visti i numerosi impegni che andremo ad affrontare.

A.S.D. Juventus club Parma - Strada Chiesa di Fognano 6 43126 Parma
tel 0521 647404 - email: info@juventusclubparma.net
Partita IVA 01882010349

 

Sito generato con sistema PowerSport