Campionato FIGC: Juventus club-San Lazzaro A. Farnesiana 3-3

14/04/2019

Ultima giornata della fase a gironi del campionato Giovanissimi Regionali: di fronte due squadre con obiettivi differenti: la Juventus club, forte di un primato già matematicamente raggiunto, scende in campo con una rosa letteralmente dimezzata da infortuni e impegni vari
che hanno tenuto diversi elementi lontani da Fognano, e grazie ad alcuni preziosi innesti provenienti dalla squadra 2005, mentre il San Lazzaro A. Farnesiana alla disperata ricerca di una vittoria per tenere in vita la possibilità di classificarsi tra le prime quattro del girone, e sicuramente desiderosa di ben figurare contro la prima della lasse. E infatti la differenza di motivazioni emerge già dai primi minuti di gara: i piacentini mettono in campo una determinazione notevole che, insieme ad un buon tasso tecnico complessivo, dà luogo ad un possesso palla di qualità, e riescono a passare in vantaggio dopo soli tre minuti con un tiro-cross dalla fascia sinistra che, con una traiettoria insidiosissima, trafigge il portiere Prada sotto l'incrocio dei pali più lontano. Si intravede la volontà degli ospiti di provare a difendere il.risultato, pur senza arroccarsi troppo; seppur in modo fortunoso, arriva addirittura il gol dello 0-2 con un tiro dalla distanza. I ragazzi guidati da Silvestri e Pellerzi non stanno a guardare e, seppur con un certo ritardo, si mettono in moto: due ghiottissime occasioni da rete si presentano prima sul piede di De Waal che
fallisce clamorosamente calciando a lato, poi su quello di Zucconi che viene fermato da un intervento prodigioso del portiere ospite. E' il preludio del primo gol bianconero che arriva su rigore trasformato da Ronchini per fallo del portiere su Landini lanciato a rete; nel secondo tempo la Juventus Club raggiunge il pareggio con Calciu che, lanciato dalle retrovie, scatta in dubbia posizione di fuorigioco e trafigge il portiere piacentino. La partita rimane molto viva e combattuta, soprattutto a centrocampo: la Juventus Club, decisamente più in palla rispetto ai primi minuti, riesce a completare la rimonta portandosi sul 3-2 grazie a Lestini che, in area, raccoglie un assist ravvicinato di Gargiulo e insacca imparabilmente dalla zona del dischetto. Gli ospiti non si scompongono, riescono a costruire anche alcune azioni; in una delle ultime, l'esterno sinistro, lanciato a rete, costringe Gonzaga al fallo da ultimo uomo e alla conseguente espulsione; sull'azione successiva arriva il gol del definitivo 3-3 con una punizione insidiosa calciata dalla fascia sinistra che beffa Prada e si infila in rete.
E' tempo, a questo punto, di ricompattare la squadra e ritrovare la migliore intensità, in vista dei prossimi importantissimi impegni: il memorial Pavarini, a Gonzaga (MN), nel week-end pasquale, ma soprattutto le fasi finali del campionato Regionale che inizieranno domenica 28 aprile. Forza ragazzi!!!!

A.S.D. Juventus club Parma - Strada Chiesa di Fognano 6 43126 Parma
tel 0521 647404 - email: info@juventusclubparma.net
Partita IVA 01882010349

 

Sito generato con sistema PowerSport