Torneo ''Cavazzoli young boys''

08/06/2019

sabato 08.06
Juventus club-Reggio Audace 3-0 (finale)
Vittoria!!! I Giovanissimi Regionali 2004 si aggiudicano anche la vittoria nel prestigioso Torneo Cavazzoli Young Boys, dagli addetti ai lavori definito “La Champions League dell’Emilia”, battendo in finale la forte Reggio Audace nella importante cornice dello stadio Mirabello di Reggio Emilia. La finale, come spesso capita in competizioni di questa caratura, è una partita a se: sicuramente si presentano in campo due tra le formazioni più attrezzate e complete del territorio, ma la tensione agonistica e l'atteggiamento in campo dei singoli può condizionare ampiamente la prestazione. I bianconeri infatti, pur concentratissimi e molto determinati, appaiono contratti e visibilmente bloccati, mentre i padroni di casa giocano più disinvolti e abituati a eventi di questa caratura; il pallino del gioco è dunque spesso nelle mani dei reggiani, che macinano gioco ma non riescono quasi mai ad affondare. I ragazzi di Silvestri, oggi guidati l'occasione dalla speciale coppia formata da Alessandro Saccenti e Raffaele Pellerzi, giocano ottimamente in fase di chiusura e di finalizzazione, ma peccano molto in fase d'impostazione, in cui risultano spesso imprecisi. Nonostante questo la partita si incanala quasi subito su binari favorevoli, infatti alla prima reale incursione nella trequarti offensiva, al 10' minuto, la Juventus Club trova la rete dell'1-0 grazie a Lestini che, raggiunto da un gran lancio di Cotrufo da centrocampo, si invola verso l'estremo difensore avversario e lo trafigge imparabilmente. Dopo neanche 10 minuti è Landini che, vincendo fortunatamente un rimpallo all'interno dell'area reggiana, si smarca nella zona sinistra e col mancino lascia partire un gran diagonale che si insacca sul secondo palo. L'efficacia delle incursioni bianconere è devastante: in un primo tempo gestito dai reggiani, gli ospiti vanno a segno nelle uniche due reali occasioni da rete.
Il secondo tempo appare più equilibrato sotto il profilo del gioco; i granata sfiorano la rete in un paio di occasioni, ma il palo e un ottimo Franza negano la gioia del gol. Al 20' della seconda frazione la rete che chiude il match: gran colpo di testa di Galasso su punizione battuta dalla tre quarti da Ronchini. Gli ultimi minuti dell'incontro sono una passerella per i nostri ragazzi , contro un avversario ormai alle corde, si aspetta soltanto il triplice fischio. Le premiazioni individuali regalano ben due ciliegine sulla torta: i premi come miglior giocatore e miglior portiere del torneo vengono assegnati rispettivamente ai nostri Cotrufo e Franza, a completare la grande soddisfazione per la vittoria del gruppo. Cala il sipario su un'annata esaltante per i Giovanissimi Regionali, che possono stilare un bilancio eccellente: ben 40 vittorie su 46 gare ufficiali disputate, e primo posto in tutti e tre i tornei disputati, oltre a un ottimo piazzamento nelle fase finali del campionato regionale. Numeri che fanno ben sperare anche in vista del prossimo anno, anche se ora ci aspettano le meritate vacanze.

     

mercoledì 05.06
Juventus club-Reggio Calcio 3-1 (semifinale)
E' finale!!! I Giovanissimi 2004 battono nella semifinale del torneo Cavazzoli anche la temutissima Reggio Calcio, per 3-1, e si aggiudicano il passaggio alla finale. Grazie a un primo tempo giocato, come al solito, su ritmi molto alti e con grande attenzione in ogni reparto, i bianconeri controllano il gioco e non concedono spazi agli avversari. La rete del vantaggio arriva dopo 19 minuti grazie a Calciu che, ricevuto un pallone in mezzo all'area spalle alla porta, è rapidissimo a girarsi e realizzare con un preciso fendente. Passano tre minuti e arriva il raddoppio: discesa sulla fascia destra di Zucchinelli, bel traversone in area su cui Cotrufo è bravissimo ad anticipare al volo il portiere in uscita. Prima della fine del primo tempo arriva la rete della sicurezza per merito di Lestini che, sul filo del fuorigioco, si avventa su una respinta corta del portiere su una conclusione da fuori area. Nella ripresa, un prevedibile calo fisico dei nostri ragazzi, unito forse ad un'inevitabile rilassamento, concede agli avversari qualche metro di campo in più, e si assiste così a un tentativo di rimonta da parte della Reggio Calcio che si concretizza solo parzialmente con un gran tiro da fuori area che si insacca sotto all'incrocio dei pali alla destra di Franza, per la rete del 3-1. La difesa bianconera resiste agli ultimi assalti degli avversari e il triplice fischio dell'arbitro sancisce una meritatissima vittoria che regala ai nostri ragazzi la soddisfazione per la vendetta sportiva sulla Reggio Calcio, che l'anno scorso ci beffò nella finale di campionato, e al tempo stesso per l'approdo alla finale del torneo che ci vedrà affrontare, sabato 08 alle ore 16,00 allo stadio Mirabello di Reggio Emilia, la fortissima compagine della Reggio Audace. Forza ragazzi, manca l'ultimo passo!!!

sabato 01.06
Juventus club-Virtus Correggio 7-1 (quarti di finale)
Partita senza storia oggi, per i quarti di finale del torneo Cavazzoli, dei nostri Giovanissimi contro la Virtus Correggio. I bianconeri, oggi in divisa gialla, dominano in lungo e in largo evidenziando un'intensita e una precisione nelle giocate che non hanno risentito del gran caldo. Autentico mattatore di giornata l'attaccante bianconero Calciu, autore oggi di una splendida tripletta e perlomeno di altrettante occasioni da rete clamorosamente fallite; la prima di queste già dopo pochissimi minuti, da pochi passi, è soltanto il preludio alla valanga di reti che i ragazzi di Silvestri realizzeranno nel primo tempo. Al 12’ Lestini penetra in area servito da Landini e insacca rasoterra sul secondo palo; al 14’ ancora Lestini ribadisce in rete una bella respinta del portiere su una gran girata al volo di Lanzi, e al 19’ Calciu si libera splendidamente in area di tre uomini e si porta a tu per tu col portiere e lo trafigge a fil di palo. La partita sembra giá chiusa, ma ci pensa l'attaccante reggiano Libonati ad accorciare le distanze con una discesa in velocità; ristabilisce le distanze al 22’ Cotrufo, con un diagonale da distanza ravvicinata nato dagli sviluppi di una punizione battuta in velocità che brucia sul tempo la difesa avversaria. La rete del 5-1 è opera di Landini al 25’ con un sinistro rasoterra su assist di Lestini. Si va al riposo, e il secondo tempo, visto il risultato acquisito, il gap tecnico e il caldo, è poco significativo; c'è però il tempo di ammirare la bravura di Calciu che, da autentico uomo d'area, crea parecchi grattacapi alla difesa avversaria siglando altre due reti e rendendosi pericolosissimo in altre due occasioni molto nette. Mercoledì 5 giugno, alle 19,45, i nostri ragazzi affronteranno la semifinale, sempre sul terreno di via Campioli a Reggio Emilia, contro avversario ancora da definire. Avanti così!!!

mercoledì 29.05
Juventus club-Terre Matildiche 3-1 (ottavi di finale)
Prosegue il cammino dei Giovanissimi nel torneo Cavazzoli. A farne le spese stavolta sono le Terre Matildiche, avversario fisicamente molto dotato, negli ottavi di finale disputati al centro sportivo della Reggio Calcio in via Della Canalina, a Reggio Emilia. Il match inizia con un sostanziale equilibrio a centrocampo, in cui i reggiani provano a fare gioco ma impattano contro la granitica linea difensiva dei bianconeri; dall'altra parte, la velocità degli attaccanti Cotrufo e Lestini, unita alla fisicità di Galasso, inizia a creare alcuni grattacapi alla retroguardia avversaria. E' proprio in velocità che nasce la prima rete bianconera, al 15' del primo tempo: grande palla in profondità di Cotrufo per Lestini che in corsa trafigge il portiere con un precisissimo diagonale. Passano alcuni minuti ed è subito 2-0: al 22', splendido fraseggio di prima nell'area avversaria tra Galasso - Lestini - Cotrufo, con quest'ultimo che da pochi passi ribadisce in rete. La partita a questo punto cambia fisionomia: gli ospiti sembrano accusare il colpo e perdono un po' fiducia, mentre i centrocampisti bianconeri Ronchini, Granata e Bottalico prendono il possesso del gioco. Nel secondo tempo, una fiammata delle Terre Matildiche in contropiede, con il n.9 lanciato in velocità, riapre la partita con il gol del 2-1, ma ci pensa il neo-entrato Calciu, al 16', raccogliendo al limite dell'area piccola un preciso traversone di Bottalico, a ribadire in rete per il 3-1, chiudendo di fatto il match. Il prossimo impegno, valevole per i quarti di finale, si disputerà sabato 1 giugno, in luogo e ora ancora da definire, contro la Virtus Correggio.
 
martedì 21.05
Juventus club-Rubierese 2-1
Altra vittoria per i Giovanissimi regionali che riescono così, grazie al successo di oggi, a chiudere il girone del torneo Cavazzoli a punteggio pieno. I bianconeri controllano il gioco per tutta la durata dell'incontro ed esercitano un buon possesso palla, anche se sotto rete la mira non è sempre perfetta e manca un po' di cinismo; dal canto loro, gli
avversari non riescono mai ad impensierire la retroguardia se non nell'episodio che, come già capitato altre volte in questa stagione, li vede passare inaspettatamente in vantaggio: fallo in area sull'attaccante nella prima occasione in cui si avvicinano all'area, calcio di rigore trasformato e vantaggio immeritato. La reazione dei bianconeri è veemente e furiosa, ma per la remuntada occorre attendere il secondo tempo: il pareggio arriva grazie a un bellissimo passaggio filtrante di Bottalico per Cotrufo, che salta due avversari per poi battere a rete un diagonale imparabile per il portiere avversario. Arriva anche il raddoppio grazie a una bellissima girata al volo dello stesso Cotrufo su cross dal fondo, ma l'arbitro annulla giudicando fuori campo la traiettoria del passaggio. Il gol della vittoria è opera di Lanzi che insacca di testa da calcio
d'angolo: 1-2 e successo strameritato. Teniamo alta la guardia, in attesa di conoscere nei prossimi giorni l'avversario che affronteremo negli ottavi di finale, in calendario martedì 28/05 alle 19,45 ad Albinea.

martedì 14.05
Juventus club-Piccardo Traversetolo 2-0
Vittoria importante per i 2004 sul bellissimo terreno di gioco di
Cavriago; gli avversari sono squadra fisicamente molto strutturata, che cerca molto di giocare il pallone, ma che incappa sempre nelle chiusure perfette della retroguardia dei ragazzi di Silvestri. Nel primo tempo i bianconeri si rendono molto pericolosi giocando di rimessa e con i lanci per le punte Cotrufo, Calciu e Galasso; le azioni più pericolose risultano infatti quelle operate dalla Juventus club, che passa in vantaggio dopo 15 minuti su calcio di rigore trasformato da Cotrufo, per un fallo commesso dal portiere avversario
sullo stesso numero 10, dopo un malinteso nella stessa difesa
traversetolese. Il secondo gol arriva dopo una manciata di minuti ad opera dello stesso Cotrufo che viene mandato in porta da un bel passaggio filtrante di Landini. Nel secondo tempo la Piccardo. alla ricerca della rimonta, è più arrembante e si avvicina al gol in diverse occasioni, ma trova sulla sua strada un bravissimo Franza; il portiere bianconero è miracoloso in un intervento di grande riflesso su una conclusione da distanza ravvicinata e nel neutralizzare un calcio di rigore. La porta bianconera resta così inviolata e questo risultato prezioso garantisce ai ragazzi di Silvestri il passaggio del turno con una giornata di anticipo. Martedì prossimo 21 maggio il nostro avversario sarà la Rubierese.

giovedì 09.05
Juventus club-club-Fraore 6-1
Buon esordio dei Giovanissimi Regionali 2004 nel Torneo Cavazzoli, che riescono a cancellare in fretta la delusione dell'esclusione dai play-off del campionato. La partita vede i bianconeri controllare il gioco fin dai primi minuti: il ritmo impresso alle giocate mette in difficoltà la retroguardia avversaria, soprattutto grazie a buone verticalizzazioni
per le punte Calciu e Galasso. Passano tuttavia in vantaggio gli avversari dopo una manciata di minuti grazie a un gol sporadico indovinato da Unali, con un tiro imparabile da fuori area che si infila sotto la traversa dopo un'azione di calcio d'angolo. I ragazzi di Silvestri tuttavia non si disuniscono e restano concentrati: arrivano nel giro di pochi minuti le prime due reti di Cotrufo (di testa), e di Calciu da distanza ravvicinata; prima della fine del primo tempo arriva anche la terza rete ad opera di Landini che si avventa su una respinta del portiere nocetano, su una spettacolare rovesciata di Cotrufo. Anche nella seconda frazione la storia non cambia, il dominio del campo resta appannaggio della Juventus Club; la girandola delle sostituzioni ad opera dei due allenatori non imprime sostanziali ariazioni all'inerzia della partita, e il risultato viene così arrotondato dalle segnature di Lestini, autore di una grande prestazione, Calciu e Propato su calcio di rigore per fallo in area su Landini. Martedì prossimo 14 maggio, a Cavriago, la seconda partita del Torneo contro i forti avversari della Picardo Traversetolo.

A.S.D. Juventus club Parma - Strada Chiesa di Fognano 6 43126 Parma
tel 0521 647404 - email: info@juventusclubparma.net
Partita IVA 01882010349

 

Sito generato con sistema PowerSport