Programma Allenamenti

Tornei Estate-Autunno 2019

Torneo Ferraguti
Allievi 2003
Memorial Molesini
Allievi 2004
Giovanissimi 2005
Giovanissimi 2006

Memorial Vignozzi
Esordienti 2007
Trofeo "Città di Rosta"
Esordienti 2007
Torneo "Costa di Mezzate"
Esordienti 2007
Memorial Vignozzi
Esordienti 2008
Torneo "Saranno Campioni"
Esordienti 2008
Cocopelli_Cup (1°turno)
Pulcini 2009
Torneo "Saranno Campioni"
Pulcini 2010
Torneo di Gattatico
Pulcini 2010

Le nuove regole in vigore dalla Stagione 2019/2020

Meteo

Accessi

Finora ci avete visitato in 62920.

Link utili

News

16 settembre 2019

Juve protagonista nei tornei settembrini
Risultati importanti delle squadre della Scuola Calcio in questo weekend di tornei

09 settembre 2019

Torneo Senatore: bianconeri sul podio
Buona e sfortunata prestazione dei ragazzi di Carboni-Allegri al Senatore di Gattatico: infatti solo i rigori non hanno permesso l'accesso alla finale.

07 settembre 2019

Memorial Vignozzi a tinte bianconere
Esordienti vittoriosi al Memorial Vignozzi di Medolla: nel torneo organizzato nella cittadina modenese gli Esordienti A e B hanno trionfato dimostrando una netta superiorità.

Memorial Molesini: fantastico tris! Trofeo Ferraguti: Juve 2^

Ein plein al Memorial Molesini di Fontevivo: come l'anno scorso, anche quest'anno le squadre bianconere hanno portato a casa i primi 3 posti nelle rispettive categorie. l ragazzi di Carboni e Allegri hanno vinto 3-2 sul Sorbolo, i 2005 di Saccenti e Locorriere hanno avuto la meglio sul Fraore per 3-1, e sempre il Fraore si è dovuto inchinare ai 2004 di Colaianni per 2-0. Niente da fare invece per i 2003 di Ghillani, sconfitti in finale dall'Audace nel Torneo Ferraguti: nulla da rimproverare ai ragazzi,  in quanto hanno lottato ad armi pari venendo sconfitti solo ai rigori. 

Torneo Ferraguti 
Allievi 2003
17.09 Juventus club-Audace 0-0 (4-5 d.c.r.)

Torneo Molesini 
Giovanissimi 2006
17.09 Juventus club-Sorbolo 3-2
Giovanissimi 2005
17.09 Juventus club-Fraore 3-1
Allievi 2004
17.09 Juventus club-Fraore 2-0

Risultati 14/15 Settembre

 
Juniores Regionali Noceto-Viarolese 3-0
Allievi 2003 Felino-JCP 5-3
Allievi 2004 JCP-Vigor Carpaneto 5-0
Giovanissimi 2005 JCP-Piccardo Traversetolo 5-1
Giovanissimi 2006 Colorno-JCP 1-4
Giovanissimi 2006 (2007) JCP-Virtus Correggio 4-0

Ritiro Estivo 2019 Pulcini

Fossil Cup e Conad Cup

Martedì 10 settembre, presso l'Hotel Classic di Reggio Emilia, si è tenuto il sorteggio della Fossil Cup e della Conad Cup, giunte rispettivamente alla 14^ e 8^ edizione.
Il primo è riservato alla categoria Allievi A, mentre il secondo vede in campo le categorie Esordienti B. La Fossil Cup, che vede al via 52 formazioni, inizierà martedì 24 settembre mentre la Conad Cup, che invece conta di 56 formazioni, inizierà domenica 26 ottobre. Entrambe le manifestazioni termineranno martedì 19 maggio con la finalissima allo stadio "Fratelli Campari" di Bagnolo. Ai nastri squadre provenienti da Reggio Emilia, Modena, Bologna e Parma. Nella Fossil Cup La Juve è inserita nel Girone I con San Michielese, Siepelunga ed Arcetana, con questi ultimi che terranno a battesimo l'esordio dei ragazzi di Ghillani martedì 22 ottobre. Anche nella Conad Cup i bianconeri sono capitati nel Girone I sempre con Arcetana, Basilicastello e Quaresimo; per loro il debutto è previsto domenica 6 ottobre sul sintetico della Reggio Calcio contro il Quaresimo.
Fossil_Cup - Gironi   Fossil Cup - Calendario
Conad Cup - Gironi   Conad Cup - Calendario

Cronache Partite

17 settembre 2019 - Allievi Under 17 (2003)

Torneo Ferraguti
martedì 17.09 (finale) Juventus club-Audace 0-0 (4-5 d.c.r.) Solo ai calci di rigore i ragazzi di mister Ghillani e Pellerzi cedono all'Audace nella finalissima del torneo Ferraguti! Partita intensa ed equilibratissima con le due formazioni che si sono affrontate con determinazione e grande furore agonistico! I bianconeri ..

17 settembre 2019 - Allievi Interprovinciali Under 16 (2004)

Torneo Molesini
martedì 17.09 (finale) Juventus club-Fraore 2-0 Vincono ancora gli Allievi 2004, e si aggiudicano per il terzo anno consecutivo il Memorial Pino Molesini, ma non convincono pienamente sotto il profilo del gioco. Contro un buon Fraore, capace di imbrigliare per lunghi tratti del match le trame del gioco bianconero, non si sono ..

17 settembre 2019 - Giovanissimi Regionali Under 15 (2005)

Memorial Molesini
martedì 17.09 Juventus club-Fraore 3-1 In una calda serata settembrina la Juve affronta il Fraore nella finale del Torneo Molesini. I bianconeri partono concentrati e determinati a portare a casa il risultato che si sblocca al 15 del primo tempo con un bel goal di testa di Capitan Zanichelli. La squadra c'è, è in ..

17 settembre 2019 - Giovanissimi Interp.li Under 14 (2006)

Memorial Molesini
martedì 17.09 (finale) Juventus club-Sorbolo 3-2 Finale torneo molesini a Fontevivo tra Juventus club e Sorbolo: le squadre si erano già affrontate nel girone e aveva visto vincente il Sorbolo 2-0. Inizia subito bene gli avversari che sfruttano la maggiore fisicità e a 5 minuti dalla fine del primo tempo passano in ..

15 settembre 2019 - Allievi Under 17 (2003)

Campionato Allievi Prov.li U17 FIGC
domenica 15.09 Felino-Juventus club Parma 5-3 Falsa partenza dei giovani bianconeri che vengono sconfitti per 5-3 dal Felino sul campo di San Michele Tiorre! Partita strana con i ragazzi di mister Ghillani e Pellerzi che non sono mai riusciti a fare il loro gioco un po' per la grinta degli avversari e un po' per la svogliatezza ..

15 settembre 2019 - Giovanissimi Regionali Under 15 (2005)

Campionato Giovanissimi Reg.li Elite U15 FIGC
domenica 15.09 Juventus club-Piccardo Traversetolo 5-1 Eccoci arrivati alla prima partita del Campionato Regionale Elite per i ragazzi di Saccenti-Locorriere. I bianconeri quest'anno affronteranno squadre mai incontrate ed altre ben note per le loro qualità calcistiche e per tradizione proprio come oggi che hanno disputato la ..

Nuovi arrivi a casa Juve

Importante novità in casa Juve: Alberto Zucchinelli entra a far parte dello staff dirigenziale bianconero. Zucchinelli, amante del calcio giovanile, ha un lungo trascorso da allenatore e dirigente dapprima nell’Astra e dal settembre 2014 nella Sezione Calcio del Cus Parma, Club nel quale è stato promotore del Progetto Le Folgori, con il raggiungimento di ottimi risultati che hanno reso la realtà calcistica del Cus Parma una delle novità più scelte ed apprezzate della nostra città nell’ultimo lustro. Uomo che crede nell’affermazione di un calcio sano, pulito e genuino, fondato sulla crescita sportiva di ciascun atleta, e che vuol mettere a disposizione la sua esperienza ed il suo entusiasmo per far crescere il nostro Club e renderlo ancora più prestigioso e apprezzabile. Il neo Vice Presidente Esecutivo sarà affiancato, oltre che dagli attuali Dirigenti della società (Mauro Bertoncini, Presidente, Silvestro Robuschi, Vice Presidente e Alessandro Agostini, Direttore Generale), anche dal nuovo Consigliere Alessandro Corniali, figlio dell’indimenticabile Vice Presidente Graziano Corniali, legato indissolubilmente alla Juventus Club Parma in quanto già allenatore della prima squadra (fu lui l’artefice della promozione dalla Seconda alla Prima Categoria nel 2014-2015) e di altre squadre del settore giovanile. Altra New Entry nel Settore Tecnico della società è Maurizio Allegri, con il ruolo di Responsabile del Settore Agonistico delle squadre a classifica, che collaborerà con Luca Salvarani, già Responsabile del Settore Non Agonistico della società. A tutti i Dirigenti componenti il nuovo CD e ai due Direttori Tecnici va un grosso in bocca al lupo da parti di tutti noi.


da sx: Corniali, Zucchinelli, Bertoncini, Agostini, Robuschi

Annata 2018/2019: JCP sempre protagonista!

Molesini, Cimurri, Cavazzoli, Conad Cup, Morisi, Oddi, Pavarini, Scirea, Fontanesi, Dodi, Esposito...questi snocciolati in ordine sparso sono solo alcuni dei tornei che le nostre squadre del Settore Giovanile e della Scuola Calcio hanno portato a casa durante questa stagione calcistica davvero esaltante. Tutte le annate si sono fatte valere sia nei rispettivi campionati che nei tornei invernali ed estivi; in alcuni casi è mancata un pizzico di fortuna per centrare l'obbiettivo ma quello che non è mai mancata è stata la voglia di arrivare al risultato attraverso il gioco. Per meglio comprendere le singole annate nei prossimi giorni inizieremo a pubblicare una sorta di riassunto per ognuna di esse, un Rewind che, oltre ad analizzare i risultati, servirà per fare un resoconto sulla falsa riga del Documento di Valutazione dato agli alunni a Scuola, dove impegno e disciplina devono essere sempre messi in primo piano. Oltre a questi straordinari risultati sportivi in quest'anno appena concluso c'è da segnalare il Conferimento della Stella d'argento al Merito Sportivo, a testimonianza di come la nostra società sia una delle più meritorie associazioni sportive a livello nazionale.

Rewind 2018/2019: Pulcini 2009

L’annata 2009 inizia la stagione 2018/2019 all’insegna del rinnovamento: sono infatti ben 12 i nuovi giocatori che, insieme ai 3 piccoli bianconeri già presenti, compongono il nuovo gruppo dei pulcini. Il primo obbiettivo dei mister Rieti, Mariotti e Bonacini è quello di amalgamare il gruppo, di cui fanno parte anche ben quattro 2010, impostando giá da subito un’identità ben definita di gioco. Il primissimo torneo estivo a Trecasali mette in luce quello che poi sarà il leitmotive di tutta la stagione: palla a terra e provare a giocare sempre, qualunque sia l’avversario. La fase autunnale del campionato viene chiusa senza sconfitte ed in un crescendo costante di ritmo, fluidità e trame di gioco. La prima grande soddisfazione arriva dalla Winter Cup organizzata dal Team Crociati. I piccoli bianconeri portano a casa la coppa dopo aver vinto il girone di qualificazione e dopo aver battuto l’Astra in finale, ai calci di rigore, dopo una partita tiratissima e pareggiata all’ultimo secondo dei minuti di recupero. In primavera la squadra è pronta, ed agguerrita, per ben figurare ai tornei che si andranno a disputare. Viene vinto, a punteggio pieno, l’ottavo torneo Davide Esposito organizzato dal Fonta Calcio. Grande prestazione dei ragazzi al torneo organizzato dal Legnago Salus dove, al cospetto di società blasonate, i piccoli pulcini si piazzano al terzo posto battendo addirittura 1-0 il Chievo Verona. Il torneo Bettanin, disputato il 1º maggio a Collecchio, ha come obbiettivo il sesto posto che permette di accedere alle fasi finali di Bellaria. I bianconeri centrano l’obbiettivo, piazzandosi sesti, anche se resta il rammarico perchè probabilmente si sarebbe potuto fare qualcosina in più. Secondo posto al torneo Internazionale organizzato dall’Astra dove i bianconeri perdono la finale a causa di uno sfortunatissimo autogol. Al torneo Dodi di Carignano viene dominato il girone di qualificazione ma i ragazzi non riescono a superare il girone playoff: la partita disputata contro la Virtus resterà però il punto più alto di tutta l’annata, grazie ad un primo tempo magistrale per intensità, applicazione e concentrazione di questi piccoli calciatori. La stagione si conclude con le finali del Trofeo Bettanin a Bellaria. Come spesso accaduto durante la stagione i ragazzi partono carichi a mille, dominando la prima fase, per poi perdersi sul più bello e non riuscire ad andare oltre l’ottavo posto. Sono tanti i bei momenti che resteranno nella memoria di questi piccoli calciatori: un bellissimo gruppo che ha fatto del gioco la sua arma migliore. Quest’anno sono state poste le fondamenta di un progetto che potrá portare questa squadra a raggiungere grandi risultati. Arrivederci all’anno prossimo che sará carico di impegni importanti ed entusiasmanti!

Rewind 2018/2019: Esordienti 2007

Come per l’anno precedente, anche questa stagione calcistica per l'annata 2007 si preannuncia con qualche incognita, vuoi per i vari atleti che hanno preso la via di Collecchiello, vuoi perché riniziare una stagione da favoriti dopo le tante vittorie può portare a una sorta di appagamento. La guida tecnica passa nelle mani di Desole affiancato da Zanichelli e Nexha, e a loro é affidato il compito di inserire i nuovi arrivi (Panigada e Raschi) in un contesto di gioco già collaudato, e di inziare il percorso di conversione dal gioco a 9 a quello a 11. L'inizio è promettente; gli innesti si inseriscono bene nel sistema di gioco e i risultati arrivano: il torneo “Saranno Campioni” è vinto in maniera autoritaria e convincente. Il campionato FIGC autunnale è altalenante: infatti a buone prestazioni seguono altre in tono minore. Il successo della Stars Cup (la Winter Cup svolta a Noceto) e le belle prestazioni contro San Giovanni in Persiceto e Sassuolo denotano le potenzialità della squadra a cui manca poco per risultare un meccanismo perfetto. La svolta arriva in primavera quando Mirri entra nello staff tecnico a supporto di mister Desole: grazie ai loro allenamenti la squadra fa il salto di qualità, offrendo prestazioni di un certo spessore nei tornei di Jesolo e nella Morello Cup (arrivando ad un soffio dalla vittoria contro squadre 2006) e nell'amichevole contro i professionisti del Carpi. Con queste premesse beneauguranti ci si appresta ad affrontare 2 tornei tra i più prestigiosi del territorio, entrambi a 11: il Dodi di Carignano e il Cimurri di Reggio Emilia. Il torneo reggiano dei bianconeri (rinforzati dagli innesti di Bianchi e Bottarelli) è praticamente perfetto, giocato ad alti livelli e con prestazioni importanti e di personalità: la vittoria in finale contro i degni avversari della Reggio Calcio é il giusto premio ad una squadra capace di mietere complimenti anche dal pubblico avversario. Il Memorial Dodi, seppur non giocato sui livelli del torneo reggiano, vede comunquei bianconeri arrivare in finale ma mancare il traguardo più prestigioso, forse per appagamento e forse per un pò di stanchezza per i continui impegni dell’ultimo periodo: così la Langhiranese fa suo il torneo meritatamente, prendendosi la rivincita della finale della Winter Cup. Nonostante questa sconfitta abbia lasciato un pò di amaro in bocca, la stagione si può considerare ampiamente positiva sia dal punto di vista dei risultati che del gioco espresso, specialmente nell’ultimo periodo, quando i tornei affrontati erano a 11: questo fa ben sperare per il futuro in quanto si ha la consapevolezza di avere un gruppo importante con dei valori su cui lavorare in previsione del passaggio alle categorie superiori. La guida tecnica passerà nelle mani di Nando Piro, ex giocatore professionista, e di Matteo Bolsi; entrambi ambiziosi e con esperienza da vendere, cercheranno di trasmettere il proprio sapere ed il proprio entusiasmo ad un gruppo dalle enormi potenzialità.

Rewind 2018/2019: Pulcini 2008

Scrivere due righe sulla stagione dei 2008 non è così semplice. Non è giusto pensare che sia stata una stagione incredibile solo perché ricca di successi: Conad Cup, torneo di Carignano, torneo di Sala Baganza, torneo Suzuki. L'mpegno durante tutti gli allenamenti e le prestazioni in campo nel corso dell’anno l'avrebbero resa incredibile pure senza alcuna vittoria. Il coraggio e la personalità di rischiare sempre pur di non buttare mai via un pallone, la voglia di stupire con una giocata strappa applausi o un dribbling fantasioso, lo spirito di sacrificio e il senso di appartenenza ad un gruppo vero che non lascia mai da solo un compagno in difficoltà...tutto questo vale più di qualsiasi trofeo. Nel corso di una stagione ci sono sempre dei momenti chiave che determinano il destino dell’annata: forse tante ansie e preoccupazioni inutili che non servivano a nulla sono scomparse dopo una grande prova di carattere contro la Reggio Calcio alla Conad Cup. Poi nel corso dell’ultimo mese si è visto proprio un cambio di passo, come un ciclista che, a pochi chilometri dall’arrivo, si stacca dal gruppo e decide che è ora di andarsene indisturbato verso il traguardo. È stato il mese della svolta; nella testa dei bambini è scattato qualcosa, e il finale di stagione è stato travolgente. L’inizio di una nuova stagione è l’inizio di un nuovo cammino: più sarà ricco di difficoltà e ostacoli da superare, più li aiuterà a crescere. Mantenendo lo spirito di gruppo che li contraddistingue avranno nuovamente tutte le soddisfazioni che meritano! Buone vacanze 2008.

Rewind 2018/2019: Primi Calci 2010

La stagione 2018/2019 è stata la chiusura di un ciclo durato ben tre anni per i primi calci 2010. Il progetto prevedeva il raggiungimento di una maturità dei ragazzi tale da affrontare, più che la singola partita, tutte le diverse situazioni all’interno di una stagione intera. Qualche innesto a inizio stagione è riuscito a migliorare una rosa già valida, tant’è che dopo solo due settimane di allenamento la squadra porta a casa il primo posto nel torneo “Oddi” in casa Audace. Con l’obiettivo di focalizzare l’attenzione sulla tecnica individuale, la scelta è quella di lavorare nel calcio a 5 e, nel cuore della stagione, la rosa viene divisa in due squadre per affrontare il campionato indoor, raggiungendo il primo e il terzo gradino del podio. Terminato il periodo invernale, la squadra concentra le attenzioni sulla preparazione dei tornei primaverili. Nel torneo vittorioso di Fraore e nel più prestigioso torneo nazionale della Reggio Calcio i ragazzi mostrano una qualità difficile da trovare nei pari età e sfornano prestazioni e risultati ancora migliori dei precedenti, ma gli impegni più complessi sono quelli dei tornei lunghi di Carignano e Sala Baganza. Il primo presenta subito un girone di ferro con squadre di primo piano ma, anche se con qualche difficoltà iniziale, la squadra si assicura la fase finale come capolista del girone. Il sorteggio dei quarti di finale non è benevolo e assegna il Montebello, che con una sontuosa prestazione elimina i nostri. La delusione è molta, ma nel frattempo la squadra ha già passato a punteggio pieno il girone e i quarti di finale di Sala Baganza. Dopo una semifinale dominata, la finale sembra e si dimostra una formalità con una netta vittoria; i ragazzi portano così a casa l’ennesimo trofeo stagionale. Al termine di questi tre anni gli importanti risultati raggiunti sul campo sono sotto gli occhi di tutti; le vittorie che più delle altre hanno portato soddisfazione sono state però quelle nella formazione di uomini con dei sani valori. Gli obiettivi riguardo la maturità iniziali sono stati ampiamente superati. I mister Lori e Salvatori salutano un gruppo esemplare al termine di una stagione che lascia un importante bagaglio di consapevolezza in vista della prossima, con nuovi allenatori e obiettivi.

Rewind 2018/2019: Giovanissimi 2004

La stagione 2018-2019 dei Giovanissimi Regionali 2004 è stata esaltante; il bilancio finale non può che definirsi molto
soddisfacente, con la vittoria in tutti e 4 i tornei disputati e un
ottimo piazzamento nel Campionato Regionale, che li ha visti uscire praticamente ai quarti di finale nell'unica vera sconfitta di tutta la stagione (un'altra è in realtà maturata nell'ultima partita dei gironi di qualificazione, ma era una gara insignificante perchè ormai a qualificazione acquisita) contro un avversario molto forte, il Progresso, classificatosi poi vice-campione Regionale, in una partita fortemente condizionata del maltempo. Il piazzamento in campionato certifica questa squadra tra le otto migliori formazioni dilettantistiche dell'Emilia-Romagna, e sicuramente la migliore della sezione interprovinciale PC-PR-RE, in cui risiedono tante società animate da una forte rivalità verso i nostri colori che ancora una volta hanno dovuto limitarsi ad assistere ai nostri successi venendo a vedere le partite, a volte tifando anche contro, ma ammettendo poi una evidente superiorità della compagine guidata in maniera eccellente dal duo Silvestri-Pellerzi. Le soddisfazioni più grandi sono arrivate dai 4 tornei, in cui la squadra ha stravinto TUTTE le partite disputate. Il primo trionfo è arrivato al Memorial Molesini di Fontevivo (a settembre, organizzato dal GS Fraore, contro squadre della provincia), con l'unica vittoria in finale maturata ai calci di rigore contro la Montebello, l'unica compagine che ha saputo metterci veramente in difficoltà in tutta la stagione. Altra grande soddisfazione nel memorial Pavarini di Gonzaga, disputato a Pasqua, torneo con squadre di alto livello, in cui per arrivare al successo finale sono state battute anche compagini professionistiche sottoleva quali Reggio Audace e Carpi: in questa competizione i ragazzi hanno sfoderato un ottimo gioco, preludio al gran finale di stagione. Nell'ultima giornata della stagione, a giugno inoltrato, "gita" a Ceparana (SP), dove i ragazzi si sono imposti nel torneo organizzato dalla squadra locale, contro società affiliate a squadre professionistiche..Ma la soddisfazione più grande dell'anno è stata la conquista del Torneo Cavazzoli, "la Champions League dell'Emilia", il torneo più atteso per l'annata 2004 quest'anno, in cui i ragazzi si sono letteralmente superati, sfoggiando un percorso netto incredibile (7 vittorie su 7) mettendo sotto praticamente tutti: Fraore, Rubierese, Piccardo Traversetolo, Terre Matildiche, Virtus Correggio, la temutissima Reggio Calcio, e per finire la Reggio Audace, battuta per 3-0 in una prestigiosa finale giocata allo stadio Mirabello, in una indimenticabile "giornata perfetta", la migliore senza dubbio della stagione. Al di là dei successi raggiunti, si è evidenziata nel corso dell'annata una crescita del collettivo sotto tutti gli aspetti: del gruppo, che si prepara ad affrontare compatto anche la prossima stagione, del gioco, che ha permesso al pubblico di divertirsi venendo a vedere le partite, dei singoli, che ha visto i nostri ragazzi togliersi diverse soddisfazioni anche a livello individuale. L'augurio per la stagione prossima è sicuramente quello di proseguire lungo la strada tracciata negli ultimi due anni, in un percorso di crescita continuo anche al di là dei risultati che eventualmente
continueranno ad arrivare.

Rewind 2018/2019: Giovanissimi 2005

"Cosa dirvi...aldilà della vittoria del campionato e del prestigioso Torneo Scirea , mi complimento con voi per quanto avete espresso in termini di gruppo, mentalità e personalità: complimenti! Il vostro Mister" Con questo breve ma significativo messaggio sui social mister Saccenti ha voluto ringraziare pubblicamente la propria squadra per quello che è riuscita a fare in quest'anno davvero indimenticabile. La vittoria nello Scirea è stata la classica cigliegina di una torta dolcissima, come dolcissime sono state le oltre 40 partite giocate tra amichevoli, campionato e tornei che hanno visto i bianconeri sempre protagonisti e soccombere solo 1 volta contro il Sassuolo al "Giovannini". Sono numeri che fanno girare la testa ma che rendono giustizia ai ragazzi per come sono cresciuti in modo esponenziale sotto tutti i punti di vista sia come singoli che come collettivo. Già dal Molesini, disputato a settembre e vinto in maniera autoritaria, si iniziano a vedere le enormi potenzialità, tecniche e caratteriali, di questo gruppo, e sia in campionato che nelle amichevoli a seguire queste caratteristiche vengono confermate e migliorate. A Pasqua, nonostante la vittoria nel Giovannini sfumi di un niente, tutti gli addetti ai lavori si accorgono di come questa squadra giochi in maniera perfetta. La parte finale della stagione è da incorniciare: le fasi finali del Campionato Interprovinciale si rivelano più dure del previsto causa anche il livello degli avversari, ma grazie al temperamento ed alla forza di volontà la squadra riesce a laurearsi campione meritatamente. Allo stesso modo i ragazzi vincono l'ambitissimo e glorioso Scirea, centrando un prestigioso double. Oltre ai risultati sportivi ciò di cui i mister vanno fieri è il fatto di come la squadra sia maturata e cresciuta anche da un punto di vista umano; sono consapevoli che tutte queste componenti possono portare una squadra ad ottenere risultati davvero importanti, ed è da queste solide basi che si ripartirà nella prossima stagione.

Torneo "G. Scirea": Juventus club campione!

Dopo 1 anno di astinenza la Juventus club riporta a Fognano il trofeo "G.Scirea" grazie ai ragazzi di Saccenti e Catelli. E' stata una finale che la Juve ha meritato su un buon Fraore, mai arrendevole ma che stasera poco ha potuto contro la fame di vittoria degli avversari. Il classico 2-0 è frutto delle reti di Araldi che così, grazie a questa doppietta, si porta a casa anche la coppa di capocannoniere assoluto del torneo. E' stato un percorso a fasi alterne quello effettuato dai bianconeri: infatti dopo un inizio devastante, hanno accusato un normale calo fisiologico che, abbinato alla caratura crescente delle squadre affrontate, ha messo in seria difficoltà il proseguimento nel torneo ma che allo stesso tempo ha fatto tirare fuori quelle qualità che li ha portati a guadagnarsi la finale con merito. Nella sfida per il 3/4 posto la Reggio Audace ha avuto la meglio sul Colorno. Alla fine di questa lunga avventura sono doverosi i ringraziamenti a tutte le squadre (atleti e staff tecnico), grintose ma sempre corrette in linea con lo spirito della manifestazione, agli arbitri, sempre puntuali ed imparziali, ai tifosi, che hanno sempre incitato con passione non andando mai sopra le righe, ed all'organizzazione: tutti questi ingredienti si sono intonati alla perfezione nella perfetta riuscita di questa 13^ edizione.

La Scuola Calcio JCP al Mapei Stadium per tifare Italia!

Tanto entusiasmo ieri sera a Reggio Emilia per numerosi bambini delle varie annate della Scuola Calcio JCP. In una bella cornice di pubblico e in un'atmosfera che solo la nazionale sa creare, in tanti hanno tifato e gioito della vittoria degli azzurrini contro il Belgio; si sono emozionati e caricati nel cantare l'inno, si sono esaltati per il gol di Barella, hanno atteso con trepidazione le decisioni del VAR sui gol di Cutrone e Chiesa. Sarà stata per loro una serata indimenticabile giunta come premio di un'annata sportiva svolta con impegno, costanza e passione.

Memorial "Bertani" (Felino): la Juve ad un passo dalla doppietta

E' mancato poco alle nostre squadre iscritte al "Bertani" di Felino per raggiungere il traguardo più prestigioso; dopo aver condotto un torneo da protagonisti entrambe sono state sconfitte all'atto conclusivo. Resta il percorso fatto durante questo torneo e le belle prestazioni fornite: rimane un pò di rammarico per come sono andate le finali ma ai 2006 di Alfieri-Bettati ed ai 2011 di Greco-Moscato vanno i complimenti per come si sono battuti fino alla fine!

A Carignano bianconeri protagonisti

Come tutti gli anni Carignano è fonte di enorme soddisfazione per i nostri portacolori: dopo 2 anni dove le squadre 2006, 2007 e 2008 hanno fatto l'ein plein, anche quest'anno i bianconeri hanno recitato un ruolo da protagonista assoluto con 1 primo e 2 secondi posti. Nel più prestigioso torneo estivo del territorio la parte del leone l'hanno fatta i Pulcini di Salvarani, Bagatti e Quaranta vincendo la propria categoria con autorità. Gli Esordienti invece hanno perso in maniera differente le proprie finali: i 2007 di Desole, dopo aver disputato un torneo da protagonisti, all'atto finale si sono arresi, ormai scarichi, ad una meritevole ed affamata Langhiranese, mentre i 2006 di Alfieri dopo tante battaglie hanno ceduto al Bibbiano solo su rigore. Alle altre annate si chiedevano risposte sulla crescita del gioco e dei singoli e, nonostante non abbiano centrato il podio, queste risposte ci sono state e perlopiù positive. Da segnalare tanti premi ai nostri atleti in tutte le categorie, a dimostrazione dell'ottimo lavoro svolto dallo staff come tecnici, educatori ed insegnanti.

Stupendo bis al "Cavazzoli"

Dopo la vittoria della scorsa edizione, ecco che arriva una fantastica doppietta per la nostra società: nel prestigioso Torneo "Cavazzoli Young boys" (manifestazione figlia del più longevo "Cavazzoli" riservato alla categoria Under 20) i ragazzi di Silvestri e Pellerzi hanno letteralmente dominato vincendo tutte le 7 partite affrontate tra girone e fasi finali, con un attivo gol fatti/gol subiti di 26 a 5. Giunto alla 32^ edizione e riservato ad atleti Under 15, il Cavazzoli vedeva al via 32 squadre che rappresentavano quanto di meglio c'è nel territorio parmigiano-reggiano, e l'aver sconfitto via via avversari importanti (tra le quali Reggio Calcio e Reggio Audace) è motivo di grandissima soddisfazione, unita al fatto che parecchi addetti ai lavori si sono sbilanciati affermando che la nostra squadra fosse la più strutturata del torneo, rendendo così merito al lavoro dello staff tecnico. Complimenti a questo gruppo che quest'anno è cresciuto tantissimo sia come gioco che come personalità. A completamento della vittoria di squadra vanno citati i riconoscimenti individuali a Franza e Cotrufo, rispettivamente miglior portiere e miglior giocatore del Torneo.



 

Trofeo "Chiarino Cimurri" agli Esordienti 2007

Straordinario: con questo aggettivo si può riassumere il Trofeo Cimurri che gli Esordienti 2007 hanno riportato a Fognano per la 5^ volta dopo un digiuno di 4 anni. I ragazzi di Desole e Mirri hanno vinto con parziali netti tutte le 7 partite giocate costruite con un gioco spumeggiante e autoritario che ha impressionato pubblico e addetti ai lavori: le 30 reti fatte e sole 4 subite (di cui 2 su calcio da fermo) danno l’idea della supremazia dei bianconeri. Questo torneo, giunto alla 15^ edizione, raccoglie ogni anno tra le migliori squadre di categoria delle provincie di Parma, Reggio Emilia e Modena, ed anche per questo rimane la soddisfazione di aver onorato al meglio questa competizione nata in memoria di un grande dirigente locale e nazionale qual è stato Chiarino Cimurri.



Trofeo Cimurri 2019 (video)

I Piccoli Amici 2012/2013 al Tardini!

Sabato 1 giugno sarà una giornata che difficilmente  dimenticheranno i Piccoli 2012/13 della Juventus Club. Grazie alla manifestazione organizzata dal Sala Baganza, hanno calcato il prato verde dello stadio Ennio Tardini di Parma, vivendo l’atmosfera dei grandi calciatori partendo dagli spogliatoi. La partita, svolta su 2 tempi da 15 minuti ciascuno, ha permesso a ciascun bambino di avere il proprio momento di gloria; nei loro occhi traspariva l'emozione della cosa, quasi increduli di quello che gli stava capitando. Per loro è stato davvero un gran regalo!


 

Giovanissini 2005 Campioni!

Al comunale "San Martino" di Alseno i nostri Giovanissimi 2005 si sono imposti sull'Arcetana al termine di una partita infinita, diventando campioni Interprovinciali. Grande soddisfazione per i ragazzi, lo staff tecnico e per i genitori, sempre corretti e mai sopra le righe. Bellissima affermazione di un grande gruppo ben guidato e cresciuto sotto la guida sapiente di Saccenti e Catelli (e da Ghillani nella prima parte della stagione). Per i bianconeri gli esami non finiscono mai perchè gli aspetta da onorare al meglio il torneo organizzato dalla nostra società, ma a loro vanno fatti i complimenti per questo traguardo raggiunto al termine di un campionato stratosferico fatto di 25 partite vinte su 25, condite da oltre 100 gol. Chapeau!


 

I Pulcini 2008 vincono la Conad Cup 2018-19

Grandissima impresa dei Pulcini 2008 di Salvarani, Quaranta e Bagatti. Infatti ieri sera si sono aggiudicati la Conad Cup, prestigiosa competizione che quest’anno vedeva al via oltre 40 squadre in rappresentanza delle provincie di Parma, Reggio Emilia, Modena e Mantova. I bianconeri l’hanno condotta sempre da protagonisti, vincendo tutte le partite disputate. Ieri sera, nella bellissima ed emozionante cornice dello Stadio “f.lli Garilli” di Bagnolo in Piano, hanno superato i parmensi del Sorbolo, rivelazione del torneo, con un perentorio quanto meritato 4-0. I 2008 bissano il successo ottenuto l’anno scorso dai ragazzi di Mirri, questo a dimostrazione della bontà e della qualità del progetto tecnico della nostra Scuola Calcio coordinata da Salvarani.

I Primi Calci 2010 vincono la Fraore Cup

I Primi Calci 2010 dei mister Lori-Salvatori hanno conquistato il primo posto nella Fraore Cup 2019. Nel gironcino finale hanno superato di misura i padroni di casa e ai rigori la Corte Calcio, dopo che il tempo regolamentare era finito a reti bianche. Complimenti per questo successo a questo bellissimo gruppo!
 
 

Memorial "Pavarini" e "Giovannini": Juventus club protagonista

Tornei da incorniciare per le squadre Giovanissimi in questo weekend pasquale: I 2004 di Silvestri salgono sul gradino più alto del podio nel Memorial Pavarini a Gonzaga di Mantova, mentre i 2005 di Saccenti, dopo aver condotto un torneo stratosferico, vedono sfumare il proprio sogno in finale contro i professionisti del Sassuolo nel Memorial Giovannini a Casalgrande di Reggio Emilia. Aldilà del risultato sportivo, comunque notevole, complimenti ad entrambe le squadre per la qualità del gioco espresso, apprezzato da tutti gli addetti ai lavori.

 

Memorial Pavarini : i festeggiamenti



Memorial Giovannini
 

Il Torneo Morisi è bianconero!

Complimenti ai Pulcini A di Salvarani-Quaranta-Bagatti che a San Giovanni in Persiceto si sono aggiudicati il torneo Morisi.
I bianconeri hanno superato avversarie di valore provenienti in gran parte dal territorio modenese e bolognese. Bravi tutti!

Stella d'Argento alla Juventus club Parma

Lunedì 15 ottobre 2018 presso la Sala Conferenze del Coni Point in via Anedda c’è stata la cerimonia di premiazione delle Benemerenze Nazionali a cura del Comitato Regionale del CONI di Parma, patrocinata dal Comune e dalla Provincia di Parma. A presiedere la manifestazione c’erano il vice-sindaco di Parma con delega allo sport, Marco Bosi, il delegato provinciale del Coni, Antonio Bonetti e il presidente del Comitato CONI dell’Emilia Romagna, Umberto Suprani. Lo scopo di questo evento era quello di premiare con onoreficenze prestigiose società, atleti e dirigenti che si sono distinti in questi anni nella crescita dello sport a livello locale e nazionale. Tra queste un riconoscimento molto prestigioso, nello specifico la “Stella d’Argento al Merito Sportivo” è andato alla nostra società, Juventus club Parma, per come in tutti questi anni si è contraddistinta nello svolgere un ruolo importante e significativo nell’ambito calcistico del territorio. Per inciso la nostra è stata l’unica società ad essere premiata, mentre tutti gli altri riconoscimenti sono andati a singoli atleti.


 

I nostri sponsor

Conferimento Stella d'Argento al Merito Sportivo

A.S.D. Juventus club Parma - Strada Chiesa di Fognano 6 43126 Parma
tel 0521 647404 - email: info@juventusclubparma.net
Partita IVA 01882010349

 

Sito generato con sistema PowerSport