Tornei Primavera 2019

Trofeo Barella (Emiliagol)
Juniores
Memorial i Giusti (Emiliagol)
Allievi 2002
Torneo Cavazzoli
Juniores
Trofeo Campeginese
Allievi 2003
Memorial Pavarini
Giovanissimi 2004
Torneo Cavazzoli Young_boys
Giovanissimi 2004
Memorial Giovannini
Giovanissimi 2005
Memorial Dodi
Esordienti 2006 e 2007
Pulcini 2008 e 2009
Primi Calci 2010 e 2011

Memorial Bertani
Esordienti 2006
Primi Calci 2011

Torneo Tassi
Esordienti 2006
Trofeo Città di Jesolo
Esordienti 2007
Mediolanum Cup
Esordienti 2007
Torneo Cimurri
Esordienti 2007

Torneo Morisi
Esordienti 2006
Pulcini 2008
Pulcini 2009

Conad Cup
Pulcini 2008
Suzuki Football Cup
Pulcini 2008
Torneo Legnago Salus
Pulcini 2009
Torneo Pezzarossa
Primi Calci 2010
Fraore cup 2019
Primi Calci 2010
Torneo Sala Baganza
Pulcini 2008
Primi Calci 2010
Piccoli Amici 2012/2013

Torneo "Noi con gli altri"
Pulcini 2008
Pulcini 2009
Primi Calci 2011

Torneo "Bettanin"
Pulcini 2009
Torneo Conni
Primi Calci 2010
Torneo dell'amicizia
Primi Calci 2011

Torneo Arag
Scuola Calcio 2012/2013
Memorial_Marconi
Piccoli Amici 2012/2013

20 maggio 2019

Torneo "G.Scirea" sospeso e Centro Fognano chiuso
Causa maltempo le gare del Torneo "G.Scirea" in programma oggi,  20 maggio, sono rinviate.

Gare 13÷19 maggio 2019

Allievi 2003 JCP-Gattatico 3-0
Esordienti A 2006 JCP-Progetto Intesa (Rinviata)
 
Juniores 2001 Fidentina-Sporting Cavriago 4-1
Giovanissimi 2004 JCP-Piccardo Traversetolo 2-0
Primi Calci B 2011 JCP-San Leo 1-0
 
Juniores 2001 Fidentina-Piccardo Traversetolo 2-2 (9-10 d.c.r.)
Giovanissimi 2005 JCP-Reggio Calcio 4-2
Pulcini A 2008 JCP-Gattatico 10-3
Primi Calci A 2010 JCP-Piccardo Traversetolo 1-0
 
Allievi 2002 JCP-Carpaneto 1-1
Esordienti A 2006 JCP-Carignano 3-0
 
Esordienti B 2007 JCP-Virtus Mandrio 3-0
 
Juniores 2001 Fidentina-Sala Baganza (Rinviata)
Esordienti A 2006 JCP-Team Borgo (Rinviata)
Esordienti B 2007 JCP-Arsenal (Rinviata)

I Primi Calci 2010 vincono la Fraore Cup

I Primi Calci 2010 dei mister Lori-Salvatori hanno conquistato il primo posto nella Fraore Cup 2019. Nel gironcino finale hanno superato di misura i padroni di casa e ai rigori la Corte Calcio, dopo che il tempo regolamentare era finito a reti bianche. Complimenti per questo successo a questo bellissimo gruppo!
 
 

Tornei Scuola Calcio

Ottimi risultati per le squadre della Scuola Calcio nei tornei che le vedevano impegnate in questo 25 aprile. Gli Esordienti 2007 di Desole e i Pulcini 2008 di Salvarani ottengono dei piazzamenti di prestigio nelle rispettive competizioni che entrambe le formazioni hanno affrontato sottoleva; ottimo terzo posto dei Pulcini 2009 nel Torneo di Legnago dove tra l'altro si tolgono la soddisfazione di battere il Chievo Verona. Tenendo conto dell'obiettivo della Scuola Calcio, che al primo posto mette la crescita del bambino sempre e comunque in un contesto di gioco di squadra, si può affermare che le prestazioni di valore offerte oggi dalle nostre squadre vanno nella giusta direzione. Complimenti a tutti!

Memorial "Pavarini" e "Giovannini": Juventus club protagonista

Tornei da incorniciare per le squadre Giovanissimi in questo weekend pasquale: I 2004 di Silvestri salgono sul gradino più alto del podio nel Memorial Pavarini a Gonzaga di Mantova, mentre i 2005 di Saccenti, dopo aver condotto un torneo stratosferico, vedono sfumare il proprio sogno in finale contro i professionisti del Sassuolo nel Memorial Giovannini a Casalgrande di Reggio Emilia. Aldilà del risultato sportivo, comunque notevole, complimenti ad entrambe le squadre per la qualità del gioco espresso, apprezzato da tutti gli addetti ai lavori.

 

Memorial Pavarini : i festeggiamenti



Memorial Giovannini
 

Cronache Partite

17 maggio 2019 - Esordienti B (2007)

Trofeo ''Cimurri''
venerdì 17.05 Juventus club-Virtus Mandrio 3-0 Dopo l'esordio vincente contro la Reggio Calcio gli Esordienti affrontano la Virtus Mandrio, compagine di Correggio costretta a far punti per non essere tagliata fuori per il passaggio al turno successivo. La Juve comincia la partita col solito copione, fatto di possesso palla e ..

16 maggio 2019 - Esordienti A (2006)

Memorial ''Dodi'' (Carignano)
giovedì 16.04 Juventus club-Carignano 3-0 Finalmente dopo tanti rinvii arriva l'esordio dei bianconeri al Memorial Dodi: avversario i padroni di casa del Carignano, ormai all'ultima spiaggia e quindi bisognosi di una vittoria pena l'eliminazione dal torneo.  Nonostante queste premesse la partita rimane sempre in ..

16 maggio 2019 - Juniores Regionali

Torneo Barella (Emiliagol)
mercoledì 15.05 Fidentina-Piccardo Traversetolo 2-2 Epica partita dei ragazzi di Corinto e Marazzi mercoledì sera al "Noce" di Noceto per le semifinali del torneo Emilia gol. Escono sconfitti per 10-9 ai calci di rigore contro il quotatissimo Piccardo Traversetolo (vincitore imbattuto insieme al Felino del girone ..

15 maggio 2019 - Pulcini 2° anno (2008)

6° Torneo "Città di Sala Baganza"
mercoledì 15.05 Juventus club-club-Sala Baganza 10-3 Ultima partita del girone del torneo di Sala Baganza e scontro diretto con i padroni di casa, importante per decretare il primo posto del girone. Bianconeri molto bravi e con il giusto atteggiamento contro avversari che qualche mese fa durante la Winter Cup a Fontanellato ..

15 maggio 2019 - Giovanissimi Interprovinciali Under 15 (2005)

Campionato FIGC - Fasi finali: Juventus club-Reggio calcio 4-2
Doveva essere una finale anticipata quella di oggi a Fognano tra Juve e Reggio calcio e le aspettative sono state confermate; dopo una partita dura e tirata, forse la più difficile della stagione soprattutto per l'importanza della posta in palio,  i bianconeri l'hanno portata a casa meritatamente per 4 reti a 2. ..

14 maggio 2019 - Primi Calci 1° anno (2011)

Memorial ''Dodi'' (Carignano)
martedì 14.05 Juventus club-San Leo 1-0 Vittoria nella seconda gara del Torneo di Carignano che permette ai nostri di tornare prepotentemente in corsa per la qualificazione. Nonostante un forte avversario, primo senza storia nel campionato CSI, i bianconeri sono padroni del campo. A metà primo tempo, sugli sviluppi di ..

14 maggio 2019 - Giovanissimi Regionali Under 15 (2004)

Torneo "Cavazzoli Young boys"
martedì 14.05 Juventus club-Piccardo Traversetolo 2-0 Vittoria importante per i 2004 sul bellissimo terreno di gioco di Cavriago; gli avversari sono squadra fisicamente molto strutturata, che cerca molto di giocare il pallone, ma che incappa sempre nelle chiusure perfette della retroguardia dei ragazzi di Silvestri. Nel primo ..

13 maggio 2019 - Allievi Interprovinciali Under 17 (2003)

Trofeo "Campeginese"
lunedì 13.05 Juventus club-Gattatico 3-0 Una doppietta di Esposito e un gol di Cervi Mellini stendono il Gattatico nel secondo incontro del torneo di Campegine. Partita a senso unico quella disputata dai ragazzi di Ghillani e Stopelli che già dai primi minuti potevano andare in gol mancando diverse occasioni. La gara pero ..

12 maggio 2019 - Pulcini 2° anno (2008)

#tifiamoeuropa (già sei bravo a...)
domenica 12.05 Finale regionale Finale regionale nel bellissimo centro sportivo di Corticella, con altre 11 squadre provenienti da tutta la regione. Una giornata lunga e interminabile con una pioggia incessante per tutta la durata del torneo. I bambini hanno dato tutto: tante ore sotto l’acqua, bagnati e al freddo senza mai ..

12 maggio 2019 - Scuola Calcio (2012-2013)

Calcio a 5 CSI: Juventus club-Montanara 4-1
Tornano alla vittoria i piccoli bianconeri contro il Montanara con un secco 4-1. La partita inizia e regna un sostanziale equilibrio interrotto poco prima della fine del primo tempo dal gol del Montanara in seguito ad una distrazione difensiva. Nell’intervallo si cerca di correre ai ripari ed i nostri bimbi cambiano marcia,  ..

12 maggio 2019 - Giovanissimi Interprovinciali Under 15 (2005)

Campionato FIGC - Fasi finali: Juventus club-Castellarano 5-0
In una giornata fredda e piovosa iniziano le fasi del Campionato FIGC: a Fognano scende il Castellarano, decisa a vendere cara la pelle. Causa il maltempo la partita si gioca in un campo molto pesante e a farne le spese sono i ragazzi di Saccenti che per i primi 10' non riescono ad imporre il proprio gioco; al contrario gli ..

11 maggio 2019 - Pulcini 2° anno (2008)

Campionato FIGC: Carignano-Juventus club 0-3 (1-2 0-2 0-2)
È stata recuperata la partita contro il Carignano, della fase primaverile del campionato FIGC a 7. Sul sintetico di Carignano i bianconeri hanno svolto un’ottima partita. Buona qualità nelle giocate, tante belle azioni e tanti gol; nel corso del match ci sono stati anche alcuni esperimenti e i ragazzi hanno risposto ..

11 maggio 2019 - Pulcini 1° anno (2009)

Campionato FIGC: Casalese-Juventus club 2-2 (1-0 0-0 0-1)
Nel primo recupero di campionato i nostri pulcini affrontano in trasferta la Casalese. I padroni di casa si aggiudicano il primo tempo ( 1 - 0) grazie ad un fortunoso gol dopo un batti e ribatti in area bianconera. Il secondo tempo, nonostante le numerose occasioni da gol e due pali colpiti dai nostri pulcini, termina (0 - 0) ma si ..

Il Torneo Morisi è bianconero!

Complimenti ai Pulcini A di Salvarani-Quaranta-Bagatti che a San Giovanni in Persiceto si sono aggiudicati il torneo Morisi.
I bianconeri hanno superato avversarie di valore provenienti in gran parte dal territorio modenese e bolognese. Bravi tutti!

Tornei Primavera 2019

Iniziano a delinerasi i Tornei Primaverili che vedranno impegnate le nostre squadre del Settore Giovanile e della Scuola Calcio. A sinistra è stata creata la sezione TORNEI PRIMAVERA 2019 che verrà continuamente aggiornata man mano che le iscrizioni diventeranno ufficiali.

Torneo "GAETANO SCIREA" e CONAD CUP

Nella serata di venerdì 1 marzo presso l'Hotel San Marco, si sono svolti i sorteggi del Torneo "Scirea" organizzato dalla nostra società. Nella sezione dedicata (a sinistra della pagina principale) sono state pubblicate le informazioni utili relative a questa manifestazione (orari, regolamenti, programma, premiazioni...).
Unitamente allo "Scirea", si sono svolti i sorteggi della Fossil Cup e della Conad Cup, nella quale è ancora presente la squadra dei Pulcini 2008 che deve difendere il titolo conquistato la precedente edizione. Il sorteggio non è stato dei più favorevoli, in quanto è toccata una delle formazioni più competitive: il Reggio Calcio. La sfida si terrà domenica 17 marzo alle 16:00 presso il campo del Noce a Noceto.

3° Incontro Scuola Calcio Elite "La Scuola Calcio come palestra per i nuovi giovani arbitri"

Traspare, dal terzo incontro della Scuola calcio Elite organizzato dalla società Juventus club Parma, quanto sia importante nel gioco più bello del mondo,  conoscere approfonditamente le sue regole, custodirle cogliendo le sfumature e i dettagli  per poi utilizzarli a proprio favore durante il gioco. Il presidente della sezione AIA di Parma Matteo Comastri ci ha reso un po’ più sensibili verso il regolamento del giuoco del calcio, conducendo la serata ad un unica conclusione: conoscere prima di parlare. Spettatori di eccezione gli esordienti  annata 2007 della Juventus club che hanno partecipato attivamente al meeting incuriositi da video, test e confronti individuali e di gruppo. Personalmente, senza vena polemica, sono ancora più convinto che nelle categorie scuola calcio l’auto-arbitraggio è utopia inutile, mentre una sana collaborazione tra gli enti preposti, potrebbe portare vantaggi  sia agli arbitri che alle società sportive, grazie all’introduzione della figura della “giacchetta nera” anche in match di esibizione come quelli della scuola calcio. Del resto un bambino che vuole imparare a giocare a calcio parte dal basso e segue un percorso lungo e spesso difficile, mentre quello dell’arbitro sembra  breve e difficilissimo con il rischio poi di bruciarsi. Ringrazio tutti i rappresentanti delle categorie scuola calcio, sempre presenti e interessati agli argomenti proposti dalla società. Un personale ringraziamento lo devo ai genitori dell’annata 2007 e ai mister Desole/Zanichelli che hanno permesso ai ragazzi di partecipare all’incontro, dilungando fino a sera la loro presenza al centro sportivo di Fognano.
Luca Salvarani
(Responsabile Scuola Calcio JCP)

 

2° Incontro Scuola Calcio Elite: "Le delusioni sportive insegnano ai vostri figli ad affrontare gli inevitabili bivi della vita"

Al Centro Sportivo "G. Scirea" di Fognano si è svolto il secondo incontro organizzato dalla Juventus club Parma per il riconoscimento di Scuola Calcio Elite da parte della  Federazione Italiana Giuoco Calcio. La scarsa partecipazione all’evento può far pensare che gli argomenti trattati siano sempre gli stessi, con diverse sfaccettature, ma comunque stessa  minestra.  La mia onesta opinione è che i temi sono sempre quelli , perché le problematiche che si affrontano ogni anno sono sempre le stesse. Relatore della serata lo psicologo dott. Damiano Pedroni che con abilità ha interagito con i pochi genitori presenti coinvolgendoli  in giochi a tema e in team, tanto da rendere la serata meno noiosa e più stimolante. Usufruendo dello schermo messo a disposizione dalla società, ha introdotto gli argomenti principali con video tratti da film o specifici di materie socio pedagogiche. Tante le tematiche, ma mi soffermerei sulla parola “emozioni intrinseche “, cioè quelle emozioni vere, non pilotate, immediate, dettate dalla spontaneità e non da secondi fini. Da non confondere con quelle estrinseche che, invece, provengono dalla ragione: vado a lavorare perché provoca in me soddisfazione oppure vado a lavorare per un ricompenso economico? C’è una sostanziale differenza. Tra queste emozioni c’è anche la delusione che nel mondo di oggi cerchiamo sempre più di nascondere ai nostri figli o addirittura di eliminarla. Un tabù nella società di oggi, ma se ci pensiamo bene, saper vivere un fallimento ti rafforza, ti rende più autonomo , insomma ti insegna ad affrontare la vita senza tanti fronzoli. Noi genitori che dobbiamo fare in questi casi? Difficile e per certi versi complicato, ma chiaro: esserci e stare alla finestra a guardare, non intervenire o meglio solo in caso di necessità,  un po’ come quando un bambino sta imparando a camminare. La difficoltà ad accettare l’errore e il continuo confronto con gli altri non fanno che incutere nei nostri ragazzi ansia e paura. Le aspettative tradite, il fare le cose per piacere dei genitori e non per il proprio, il mettere in cattiva luce gli altri e quindi mettere in difficoltà il proprio figlio nella decisione di ascoltare questo piuttosto che quello. Troppo spesso  il successo è legato al risultato di una partita, all’avere fatto oppure no goal, mentre invece il successo è legato all’individuo, come per esempio avere colpito il pallone con la testa sapendo di non averlo mai fatto fino a quel momento per paura oppure raggiungere la consapevolezza di poter giocare bene anche come difensore, nonostante fino a ieri fosse impensabile per me allontanarmi dalla porta avversaria. Sperimentare per poter conoscere e scegliere.
Luca Salvarani
(Responsabile Scuola Calcio JCP)

 

1° Incontro Scuola Calcio Elite: "La tecnologia al servizio del giovane calciatore"

 
Nella serata di ieri presso la sede sociale si è tenuto il primo incontro, per ottenere il prestigioso riconoscimento di Scuola Calcio Elite 2018/2019 da parte della Federazione Italiana Giuoco Calcio. Titolo dell’incontro: La tecnologia al servizio del giovane calciatore, relatore il Prof. Cristian Iriarte professionista conosciuto per competenza, esperienza e per aver calcato palcoscenici di prestigio (ex preparatore AC Milan). Hanno partecipato alla serata tutti i rappresentanti delle categorie della Scuola Calcio JCP dall’annata 2012 fino ai 2006, mentre per il settore giovanile l’unico rappresentante è della categoria Allievi annata 2002. A testimonianza dell’importanza del meeting, la presenza di alcuni rappresentanti di società sportive di Parma e Provincia.
Il prof. Iriarte ha sottolineato come la tecnologia, ormai diffusa nel mondo in diversi ambiti, sia un mezzo eccellente per assistere i preparatori atletici e gli allenatori durante il percorso di crescita dei giovani calciatori, senza però tralasciare che l’uomo e le sue competenze rimangono determinanti per  valutare obiettivamente lo stato motorio, emotivo e prestazionale del proprio gruppo in quel preciso momento. "Il calcio italiano sono le società dilettantistiche" ha precisato Iriarte "perché a differenza delle società professionistiche, esse posso dare tempo al giovane calciatore di crescere caratterialmente e professionalmente garantendo una preparazione a trecentosessanta gradi  che permette all’individuo di affrontare e risolvere le invitabili difficoltà che si presenteranno durante il cammino, ovviamente, tutto questo a  prescindere dai risultati". Quindi al bando le soluzioni immediate e apparenti, bensì programmazione in un arco temporale dai 3 ai 5 anni.
Fondamentale è la comunicazione e la conoscenza dei propri giocatori ad ogni livello. Un buon approccio con i ragazzi è sinonimo di crescita e di predisposizione  dell’allievo ad imparare, a mettersi in gioco e in discussione. Quindi istruttori andate a fondo con i vostri ragazzi, perché solo così otterrete da loro il meglio. La società Juventus club Parma ringrazia il prof. Iriarte per la disponibilità e per aver contribuito alla “costruzione” di nuovi istruttori sempre più competenti non solo in ambito calcistico, ma anche caratteriale e comunicativo. Personalmente ringrazio, sentitamente,  gli istruttori della Scuola Calcio che nonostante gli impegni personali, sono sempre da esempio, dimostrando, come se ce ne fosse ancora bisogno, il loro grande impegno verso i ragazzi.
Luca Salvarani
(Responsabile Scuola Calcio Juventus club Parma)

Stella d'Argento alla Juventus club Parma

Lunedì 15 ottobre 2018 presso la Sala Conferenze del Coni Point in via Anedda c’è stata la cerimonia di premiazione delle Benemerenze Nazionali a cura del Comitato Regionale del CONI di Parma, patrocinata dal Comune e dalla Provincia di Parma. A presiedere la manifestazione c’erano il vice-sindaco di Parma con delega allo sport, Marco Bosi, il delegato provinciale del Coni, Antonio Bonetti e il presidente del Comitato CONI dell’Emilia Romagna, Umberto Suprani. Lo scopo di questo evento era quello di premiare con onoreficenze prestigiose società, atleti e dirigenti che si sono distinti in questi anni nella crescita dello sport a livello locale e nazionale. Tra queste un riconoscimento molto prestigioso, nello specifico la “Stella d’Argento al Merito Sportivo” è andato alla nostra società, Juventus club Parma, per come in tutti questi anni si è contraddistinta nello svolgere un ruolo importante e significativo nell’ambito calcistico del territorio. Per inciso la nostra è stata l’unica società ad essere premiata, mentre tutti gli altri riconoscimenti sono andati a singoli atleti.


 

CAPITAN FUTURO

Il calcio spesso ci racconta storie particolari e il progetto nato in questi giorni tra due prestigiose società calcistiche della provincia ne è la testimonianza. La Juventus Club di Parma, rappresentato dallo storico Presidente Bertoncini, con il suo settore giovanile tra più apprezzati e qualitativi della regione ha deciso di supportare il progetto di inserimento di giovani giocatori nella prima squadra, denominato "Capitan Futuro", di un'altra emergente e sempre più ambiziosa società del parmense, la A.S. Fidentina che oggi milita in Promozione, che dal 2001 anno della sua fondazione, anche se in realtà le origini sono da ricercare già nel 1978, ha saputo scalare dalla seconda categorìa praticamente tutti i gradini del calcio dilettantistico, grazie all'impegno ed alla serietà dei propri dirigenti, collaboratori e tecnici, in primis il giovane Presidentissimo lemmi. Oggi nasce infatti il progetto "Capitan Futuro", dal gruppo dei 2001 della Juventus Club, gli Allievi Regionali prende forma la Juniores Regionale a marchio Fidentina ma con radici Juventus Club, un mix eccezionale di qualità, serietà e ambizione. Sarà l'unica Juniores Regionale della città e quindi di grande richiamo per tutti gli osservatori e gli addetti ai lavori, oltre che degli appassionati del calcio giovanile. La squadra sarà guidata da Mister Corinto Salvatore, che proseguendo il buon lavoro svolto quest'anno coi ragazzi del 2001, avrà il compito di formare uomini e calciatori da lanciare nella Prima Squadra Fidentina collaborando strettamente con il riconfermatissimo Mister Montanini Francesco.  La Juniores Regionale avrà la propria base per allenamenti e partite casalinghe nel centro sportivo Scirea di Fognano proprio per essere una naturale prosecuzione del settore giovanile della Juventus Club e punto di riferimento per la città. La coerenza del progetto presentato ieri a giocatori e genitori, sta nel fatto che già durante la preparazione della Prima Squadra che inizierà il 6 Agosto prossimo, saranno inseriti e visionati alcuni giocatori della Juniores Regionale, inoltre durante la stagione e il normale programma degli allenamenti settimanali, saranno aggregati alla Prima Squadra alcuni elementi che si saranno distinti o che necessiteranno per la Domenica successiva a Mister Montanini.Ogni mese l'amichevole in famiglia Prima Squadra - Juniores Regionale darà altre preziose indicazioni per gli inserimenti necessari. Insomma ci sono tutti i presupposti per concretizzare quello che per una Società dilettantistica attenta è fondamentale, cioè attingere dal bacino della Juniores i calciatori del futuro ma iniziando dal presente

JCP investe nel Capitale Umano

Il mondo sportivo del nuovo millennio richiede livelli di preparazione e formazione sempre più elevati non solo nel professionismo. La Juventus Club Parma, come ogni anno, decide di fare passi in avanti investendo sempre più sul capitale più importante di tutti, il Capitale Umano”. Per soddisfare al meglio le esigenze dei calciatori quest'anno ci siamo appoggiati ad un equipe di professionisti del settore, che hanno effettuato una serie di valutazioni scientifiche con lo scopo affiancare al meglio lo sviluppo di ogni singolo calciatore. Ecco cosi dicono i tecnici dei test effettuati: la batteria di test eseguita si è dimostrata  un valido strumento per valutare molteplici aspetti dell’efficienza fisica (la composizione corporea, test di potenza degli arti inferiori, di velocità e resistenza). L’uso integrato di questi test può essere suggerito per una migliore definizione dello sviluppo dei ragazzi sul lungo periodo e capire meglio le loro predisposizione fisiche, evidenziando le loro qualità, caratteristiche e nel contempo stesso confrontare le loro performance in diversi momenti della stagione.Monitorare periodicamente i programmi di allenamento e l’andamento è fondamentale per ogni atleta. I test di valutazione fisica rappresentano la giusta verifica di quanto fatto fino a quel momento e grazie all’analisi dei risultati è possibile mettere in relazione le performance raggiunte o mancate con le strategie di lavoro adottate. Trattandosi di una misura scientifica è possibile valutare andamento del ragazzo difficilmente confrontabile senza dati oggettivi, in particolare  nei calciatori con diversi ritmi di crescita. La società avendo inserito la valutazione in  una struttura di lavoro articolata e ben organizzata le permette di adeguare i carichi di lavoro fisici, tecnici e tattici  al singolo individuo, permettendo ad ogni singolo di esprimere il massimo potenziale.

I nostri sponsor

Conferimento Stella d'Argento al Merito Sportivo

I Campioni salutano la JCP

Link utili

Meteo

Accessi

Finora ci avete visitato in 40463.

A.S.D. Juventus club Parma - Strada Chiesa di Fognano 6 43126 Parma
tel 0521 647404 - email: info@juventusclubparma.net
Partita IVA 01882010349

 

Sito generato con sistema PowerSport